Perchè nasce Yoto carbon neutral?

Perché “Non c’è un pianeta B“.

A partire dal 19° secolo, le attività umane sono state il fattore principale all’origine dei cambiamenti climatici, imputabili essenzialmente alla combustione di combustibili fossili come carbone, petrolio e gas.

Oggi la Terra è 1,1°C più calda rispetto alla fine del 19° secolo e l’ultimo decennio (2011-2020) è stato il più caldo mai registrato (fonte: Nazioni Unite). La concentrazione di gas serra nell’atmosfera ha raggiunto livelli record: l’anidride carbonica è aumentata del 147%, il metano del 259% e il protossido di azoto del 123%, rispetto ai livelli preindustriali.

Le conseguenze sono siccità intense, incendi gravi, innalzamento dei livelli del mare, inondazioni, scioglimento dei ghiacci polari, tempeste catastrofiche e riduzione della biodiversità. I cambiamenti climatici incidono sulla salute, sulla capacità di coltivare cibo, sull’alloggio, sulla sicurezza e sul lavoro di tutti noi.

In una serie di rapporti dell’ONU si è convenuto che limitare l’innalzamento della temperatura globale a non più di 1,5°C ci aiuterebbe a evitare effetti climatici peggiori e a mantenere un clima vivibile, ma circa la metà delle riduzioni delle emissioni dovrà essere attuata entro il 2030.

Come intendiamo dare il nostro contributo?

Ogni ricerca sul web è responsabile dell’immissione nell’atmosfera di 7 grammi di CO2, la metà di quelli generati dalla preparazione di una tazza di tè. Secondo il Global Carbon Project, Internet è il 4° paese al mondo per consumo di energia dopo USA, Cina ed India.

L’inquinamento da digitale è dovuto ai combustibili fossili usati per produrre l’energia necessaria ai data center, server ecc. Se realizziamo pagine web più efficienti ed eco sostenibili, consumiamo meno energie e quindi immettiamo meno CO2.

L’emergenza climatica riguarda tutti e ci stiamo impegnano a ridurre il consumo di CO2 nel nostro processo produttivo.

Come agenzia di comunicazione siamo responsabili della pubblicazione di circa 60 siti all’anno. La nostra mission è quella di non impattare sull’ambiente e diventare Carbon Neutral entro il 2022.

Cosa abbiamo deciso di fare?

Abbiamo deciso di compensare le emissioni di CO2 dei nostri siti attraverso 3 semplici azioni:

CO2 risparmiata

Fino al 28 Maggio 2022 abbiamo ottenuto questi risultati:

0
siti Carbon Neutral
0
Alberi piantati
0
kg di CO2 assorbita

Anche il tuo sito web può essere carbon neutral

Non esitare a scoprire quanta CO2 produce il tuo sito!